Lungomare Dante Alighieri, 2+39 0923 548233info@gulottahomeculture.it

GULOTTA SU RADICAL SR4 2° ASSOLUTO AL 15° SLALOM TORREGROTTA-ROCCAVALDINA

Post 21 of 38

Il campano di Sorrento Luigi Vinaccia al volante della Osella PA 9 spinta da motore Honda ha vinto il 15° Slalom Torregrotta – Roccavaldina, prima gara del Campionato Italiano Slalom, organizzata dall’Automobile Club Messina e promossa dal Gianfranco Cunico Club. L’alfiere dell’Autosport Sorrento ha ottenuto il miglior tempo in 2’39”50 sui 3 Km e mezzo della S.P. 59, in due delle tre manche in cui si è articolata la corsa, che come di consueto ha riscosso un grande successo di pubblico, che ha invaso l’intero territorio sin dalla vigilia.

Per Vinaccia si tratta della quinta vittoria nell’amata corsa messinese dopo quelle del 2001, 2004, 2007 e 2008 –“E’ un tracciato che mi piace particolarmente – ha dichiarato il vincitore – sul quale la mia Osella riesce ad esprimere tutto il potenziale del nuovo motore Honda. I miei avversari più diretti sono stati molto bravi”-.

Il successo è arrivato per Vinaccia dopo un serrato duello con il giovane campione siciliano in carica Giuseppe Gulotta all’esordio al volante della Radical spinta da motore Suzuki e curata dall’Autosport Sorrento. Il ventenne trapanese ha realizzato il miglior tempo nella prima manche, secondo in quella successiva, nella quale ha subito una penalità per aver abbattuto un birillo, nella terza ha confermato la posizione, con un distacco dalla vetta di 97 centesimi di secondo. –“L’idea di correre con la Radical è nata soltanto dieci giorni fa – ha spiegato Gullotta – anche se il feeling con la squadra è stato immediato. La biposto è agile anche se ancora forse abbiamo un debito di potenza rispetto alla diretta concorrenza”

mobili trapani

Menu